Dipingere l’esterno di un edificio è un passaggio molto importante. Un buon ciclo renderà la struttura più nuova e garantirà un aspetto del tutto innovativo.

Molteplici sono i supporti che visioniamo ogni giorno, per questo esistono quattro macro-famiglie per identificare l’origine di una pittura da esterno.

Base Calce


Questa prima famiglia comprende tutti quei leganti compatibili con supporti minerali a cui aderiscono attraverso reazioni chimiche e fisiche. La calce è usata soprattutto in interventi di restauro e un suo particolare limite e la bassa proprietà idrorepellente e la sensibilità alle piogge acide. Inoltre, i prodotti a base di calce si possono combinare solo con pigmenti inorganici: come diretta conseguenza la gamma di colori tra cui scegliere non è ampia come per altre famiglie e inoltre il processo di carbonatazione a cui sono sottoposti, crea sulla superficie una patina bianca che smorza i colori intensi.


Base Silicati di Potassio


Questi prodotti aderiscono al supporto in seguito a una reazione chimica che va a formare sul fondo minerale un reticolo cristallino di silice. Possiedono una ottima resistenza agli agenti atmosferici e anche ai cicli di gelo-disgelo tipici del periodo invernale o di alcune zone con clima particolarmente rigide. La struttura porosa e cristallina ne permette la traspirabilità e l’eliminazione dell’umidita in eccesso. Nelle colorazioni con pigmenti minerali garantiscono una ottima tenuta della tinta..


Base Silossanica


Una pittura organica con componente silicica che è adatta a tutti i tipi di supporti. I prodotti a base di resine silossaniche possiedono un’alta traspirabilità, impedendo la formazione di condensa, rigonfiamenti e distacco del rivestimento. Resistono, inoltre, agli agenti atmosferici e ai cicli di gelo-disgelo. Nonostante una compatibilità universale con tutti i pigmenti, non garantiscono una lunga tenuta dei colori nel tempo. Per questo motivo Caparol ha sviluppato la tecnologia LTQ che consente di ottenere tinte forti che resistono a lungo.

Prestazioni e rese differenti rendono questi prodotti capaci di adattarsi a molteplici situazioni: da un utilizzo universale come nel caso delle resine organiche fino ai leganti a base di calce che sono invece compatibili esclusivamente con supporti minerali.


Base di resine Organiche


I prodotti di questa famiglia hanno un utilizzo universale. Fanno eccezione solamente le superfici bagnate in cui l’acqua ostacola la formazione del film. I prodotti a base di resine organiche aderiscono al supporto su cui sono poste per contatto fisico, quando cioè le particelle di resina penetrano nei pori. A questo punto l’acqua presente evapora come pure i composti volatili della pittura e si crea un film omogeneo. Le resine organiche sono idrorepellenti ma poco diffusive rispetto al vapore acqueo. Possono essere combinate con tutti i tipi di pigmenti, anche organici, permettendo di scegliere tonalità intense.

Se anche tu stai dipingendo la facciata del tuo palazzo e sei alla ricerca della pittura più indicata alle tue necessità, vieni da Color Service di F. Mencucci. Il nostro personale saprà darti consigli preziosi secondo le tue necessità.

 Ci trovi nella storica sede di Fano (via Borsellino Paolo 14) e nella nuova di Pesaro (via Jesi 22).

 Per informazioni puoi anche chiamarci allo 0721.171199 o mandarci un’e-mail a ordini.colorservice@gmail.com